Come nasce il Blog

yesitaly/ maggio 16, 2017/ La natura/ 0 comments

Prima ancora del Blog c’era un computer, prima del computer c’era l’abaco, prima dell’abaco c’era l’uomo, prima dell’uomo c’era la vegetazione, coi suoi frutti, i suoi segreti, i suoi profumi, i suoi colori e i suoi sapori.

Ogni storia più bella nasconde il fascino della natura e lo stupore dell’uomo che la scopre e la rivela, lo stesso stupore di un bambino che cerca di comprendere il funzionamento di un gioco.

Anch’io, ogni volta, mi ritrovo pervasa da quello stupore nel comprendere quanto mistero sia celato dentro un grappolo, dentro un acino, in una bottiglia, nella trepidante attesa dell’estimatore trepidante in attesa del suo ennesimo “wine taste”.

Niente accomuna più l’umanità in genere, senza confine di razza, di luogo o di estrazione sociale quanto un vigneto: il contadino, l’avventizio, il proprietario terriero, il sommelier… tutti scrutano le stagioni e la vigna in attesa di un messaggio, in attesa di un segnale inequivocabile: cosa aspettarsi dalla nuova annata? Sì perché noi parleremo del vino vero: non di quello contraffatto per avere sempre lo stesso risultato malgrado le stagioni, ma di un vino fatto di sfide e sudore come unico agente addizionante rispetto al succo d’uva in fermentazione.

Così, vi racconterò ciò che ho imparato, quello che sto scoprendo, quanto mi affascina maggiormente e tutto quello che vorrei ancora conoscere. Vorrei la Vostra partecipazione per arricchire questo percorso, perché la vera conoscenza è frutto del confronto continuo!

Leave a Comment