La fattoria ideale

yesitaly/ maggio 18, 2017/ La natura/ 0 comments


Quando la mia fantasia corre attraverso i prati interminabili, su cui galoppano le idee e i sogni come un cavallo con la criniera al vento, non posso fare a meno di immaginare le tipiche colline toscane, in cui si alternano campi seminati, a prati di erba medica in fiore, a zone coltivate ad ulivi e vigneti, con un’irregolare ordine.

Chiudete gli occhi insieme a me: immaginate il calore di un sole di maggio mitigato da un leggero venticello che accarezza il vostro volto, oltre che il giovane grano che al vento ricorda il movimento della superficie di un verde mare. Spostando lo sguardo si può vedere la timida fagiana che spunta dalle file della vigna meglio esposta al sole… aspettate… tre piccoli pulcini la seguono: è mattina e certo se ne vanno in cerca di qualcosa da mangiare. Ma là oltre quel clivo si può anche intravedere un ospite che fa capolino da dietro un ulivo già fiorito una lepre curiosa che a balzelli regolari si è già portata in mezzo all’erba alta, che mossa dal lieve vento sprigiona tutto il suo profumo.

Il cielo azzurro, di quell’azzurro mattutino, è decorato dal passaggio di qualche nube: ora una rosa, ora un drago, ora un vascello… al passaggio rapido tutto muta la sua forma rapidamente e anche le emozioni, in una tempesta, che pervade cuore e mente!

Leave a Comment